CAS TERANGA

GODO

ATTIVO DA

da Luglio2019 – in corso

TIPOLOGIA DI ACCOGLIENZA

diffusa

TIPOLOGIA DI OSPITI

donne richiedenti asilo e relativi figli

SERVIZI E ATTIVITÀ

  • Ospitalità diurna e notturna    
  • Servizio di Lavanderia
  • Servizio di distribuzione, conservazione e controllo dei pasti
  • Kit per igiene personale con rinnovo periodico
  • Servizio di trasporto
  • Servizio di Mediazione culturale e linguistica  
  • Servizio di Informazione
  • Tutela Legale
  • Tutela psico-socio-sanitaria
  • Orientamento e accesso ai servizi del territorio, per madri e bambini   
  • Attività di inserimento socio-culturale

Dal 1 luglio 2019 la Cooperativa Teranga si occupa della gestione di questo ampio appartamento nella frazione di Godo, comune di Russi.

Sono accolti al loro interno donne adulti Richiedenti Protezione Internazionale e i rispettivi figli nati nel territorio italiano. La struttura è dotata di ampie camere da letto, bagni, cucina, ampio soggiorno, lavanderia, garage e deposito.

L’accoglienza diffusa si propone di promuovere l’indipendenza e l’autonomia dei beneficiari nella costruzione della loro nuova vita nel territorio, supportandoli nella gestione del loro appartamento e nel rispetto delle regole di convivenza con gli altri ospiti. 

Gli operatori e la responsabile si recano nella struttura giornalmente, monitorando la presenza, le pulizie e le necessità delle ospiti. Supportano le ospiti nella gestione degli appuntamenti sanitari e degli impegni legali e amministrativi, fornendo accompagnamento e mediazione linguistica.

Per favorire il processo di integrazione aiutiamo le ospiti nella ricerca di corsi di formazione e di lavoro, in costante comunicazione col centro per l’impiego e con i centri di formazione professionale del territorio. Le ospiti madri sono supportate nella gestione della maternità e nell’iscrizione ai servizi per l’infanzia; in caso di vulnerabilità vengono attivati i servizi del territorio di supporto socio-psicologico come il progetto Starter.

FOTO DI GRUPPO

GODO

Organizziamo incontri, con mediazione linguistica, che possano fornire agli ospiti informazioni importanti per il loro percorso.

da Ottobre 2019: spiegazione della legislazione italiana riguardante la domanda di protezione internazionale e altri aspetti ad essa connessi;


Ottobre 2020: incontro con SOS Donna Faenza, con il supporto del centro sociale Porta Nova di Russi, per informare le ospiti sul centro aiuto antiviolenza, i servizi che offre, l’importanza del chiedere soccorso ai centri anche in futuro se si trovano in situazione di violenza.

2020: sospeso causa emergenza coronavirus, era in programma un progetto, in collaborazione con I.C.A.R.E. – Integration and Community Care for Asylum and Refugees in Emergency Project), il centro famiglie di Faenza e il consultorio di Faenza, di informativa sull’educazione alla sessualità, per illustrare il funzionamento del corpo, la contraccezione, le malattie sessualmente trasmissibili. 

2021: Sostenibilità ambientale: la raccolta differenziata e il riciclo; il risparmio energetico, la gestione delle utenze domestiche.

TUTTI I PROGETTI