ESISTERE A COLORI

progetto di supporto psicologico attraverso l’arte

destinato ai centri di accoglienza

Il seguente progetto, ideato e svolto  dalla Dott.ssa Psicologa Federica Ronchi, è stato attivato all’interno dei CAS di Pieve Corleto e Riolo Terme nel 2018.


Questo laboratorio è nato con l’obiettivo di offrire ai richiedenti asilo uno spazio di condivisione del proprio vissuto emotivo legato all’esperienza dell’emigrazione, un supporto alla crescita individuale di persone con percorsi di vita delicati, complessi, per instaurare relazioni di reciprocità e fiducia.

Attraverso il mezzo dell’arte e del disegno,  che attinge direttamente alla sfera emotiva superando barriere linguistiche e culturali, il seguente supporto psicologico vuole promuovere il contatto con se stessi e con gli altri ,privilegiando l’espressione delle proprie emozioni e sviluppando  senso di appartenenza e relazioni di fiducia positive.

ESISTERE A COLORI

2022

Per ciascun incontro sono stati previsti due momenti:

un primo momento di gruppo per entrare in contatto con il proprio corpo e le proprie emozioni, attraverso visualizzazioni guidate, esercizi incentrati sul respiro, tecnica del grounding;

un secondo momento in cui ciascun ragazzo/a individualmente  rappresentava ciò di cui ha fatto esperienza durante il contatto con se stesso/a, attraverso vari medium artistici.

In chiusura a ciascun incontro era previsto un breve momento di condivisione in cui i ragazzi potevano condividere, se volevano, il proprio lavoro con gli altri e parlare di come si sono sentiti. I ragazzi sono stati inoltre coinvolti nella creazione delle regole del gruppo, andando incontro quando possibile alle loro necessità.

ESISTERE A COLORI

2022

ESISTERE A COLORI

2022

I NOSTRI CENTRI DI ACCOGLIENZA